Crostata salata di bietole rosse

Lo so, tanto per cambiare sono stata iper-assente, c’è una novità, dopo tanti tanti anni ho accettato una proposta di lavoro, niente a che fare con il cibo, anzi, il classico lavoro dietro ad una scrivania e con un monitor sempre sotto gli occhi, ma come sapete, non sono più una ragazzina e sinceramente non me la sono sentita di rinunciare a prendere quest’ultimo treno, per cui… ho iniziato il viaggio e vedremo dove arriverò, sono ottimista! 😀

Cucino sempre, ovviamente, ho sempre meno tempo per cui, molto probabilmente vi proporrò idee veloci.

Oggi vi parlo della pasta matta, un impasto di farina acqua e olio, che trovo ottimo per realizzare torte salate o strudel. Ovviamente se non avete il tempo o la voglia (oppure la forza) di preparare l’impasto potete sempre acquistare una pasta brisè o una sfoglia già pronta, in quest’ultimo caso il tempo di preparazione sarà ancora più veloce.

Le bietole rosse quest’anno sono strepitose, ve le consiglio, sono dolci e saporite.

Crostata salata di bietole rosse
 
tempo di preparazione
tempo di cottura
tempo totale
 
Preriscaldare il forno a 175° ventilato Ricetta per 6 persone
Scritto da:
Ingredienti
  • Per la pasta matta:
  • 300 g di farina 0
  • 150 ml di acqua (più o meno dipende dalla farina)
  • 50 ml di olio extravergine d'oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 tuorlo per spennellare
  • Per il ripieno
  • 1 mazzo di bietole rosse
  • 150 g di cacio fresco
  • ½ cipolla rossa
  • sale q.b.
Procedimento
  1. In un robot da cucina (io il bimby) o a mano mescolare la farina con l'acqua il sale e l'olio, aggiungete i liquidi poco alla volta, impastate fino ad ottenere una pasta soda e liscia. Lasciate riposare 15 minuti in frigo coperta da pellicola. Frattanto preparate le bietole.
  2. Pulite le bietole, lavatele e poi senza asciugarle mettetele dentro una pentola capiente a cui aggiungerete ½ bicchiere d'acqua e un pizzico di sale, incoperchiate e lasciate cuocere a fiamma bassissima. Con questo sistema la verdura non perderà tutto il suo sapore.
  3. Una volta cotte tiratele fuori dalla pentola e lasciatele raffreddare.
  4. Adesso dividete l'impasto che avete preso dal frigo in due, una parte un po' più grande dell'altra.
  5. Stendete la pasta matta in una sfoglia sottile circa 3 mm, rivestite il fondo di una tortiera con della carta forno, ricoprite la tortiera con la sfoglia di pasta matta, poi aggiungete le bietole tagliate a pezzettoni, il cacio e la cipolla tagliata a pezzettini piccoli piccoli, ricoprite le verdure con delle strisce di impasto.
  6. Spennellate la superficie della crostata con del tuorlo d'uovo, per facilitarvi il compito, potete anche diluire il tuorlo con poco latte.
  7. Infornate e cuocete per circa 25 minuti o comunque fino a quando la vostra crostata non avrà preso un bel colore dorato e il profumino avrà riempito la vostra cucina

torta salata

torta di bietole

 

Alla prossima ricetta ^_^

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Cosebuonediale
    16 luglio 2016 at 8:29

    Aleeee!!! É una bellissima notizia. Non ne sapevo nulla. In bocca al lupo per questa nuova avventura e grazie per la ricetta. Ottima idea per i veloci pranzi estivi. Un bacio!!!

  • Reply
    aria
    16 giugno 2016 at 7:37

    a parte che è bellissima…ma poi è una bella idea perchè con le bietole rosse non so mai che fare 😛

    • Reply
      ginestra
      2 luglio 2016 at 18:01

      Lo leggo solo adesso questo messaggio, ma grazie!!! <3

    Leave a Reply

    vota questa ricetta:  

    CONSIGLIA Blini con pesto di pomodorini secchi, basilico e mandorle

    Send this to a friend